E’ più che una semplice degustazione, è un’esperienza:
la combinazione tra grappe e liquori dalla storia centenaria e un piccolo corso di profumeria interattivo, reso possibile grazie alla figura del profumiere che passo passo guida gli ospiti durante tutta la serata dell’evento.
Claudia Scattolini presenta le eau de parfum spiegandone storia e materie prime, qualche aneddoto intrigante e magari un segreto da profumiere (!);
per ogni eau de parfum avremo l’onore di provare il distillato o liquore che Cristina Poli ha sapientemente abbinato per assonanza di note olfattive ed emozioni che suscita.
Un susseguirsi di aromi e gusti che ci portano alla fine di un percorso unico e raffinato, solo per pochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.