Lo chef Ballotta e Claudia collaborano per trasmettere come le loro arti possano entrare in connessione e creare qualcosa di magico.
Le materie prime, che sono alla base della composizione delle eau de parfum (arancio, salvia, gelsomino, vaniglia…), vengono scomposte e fatte rivivere nel piatto dallo chef.
Più’ di una semplice cena, è un’esperienza sensoriale!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *